Calcio ne’e palle

Ca – calcio, 20

Se sa, er calcio è uno dei sport che più ce piaceno e quinni oggi famo la ola pe sto coatto numero 20.
Er calcio viè scoperto ner 1808 da quea rockstar sniffa-gasse de Humphry Davy, ma da mooo che se usava pe facce le belle statuine dei fenici, e pure dei romani ao.

E capirai, te dimo solo che er 3 pe cento daa crosta terestre è de calcio, soprattutto mpastato co carbonio e ossigeno: er carbonato de calcio. Si si, popo quello che poi te fà anche er calcare nei rubinetti mortacci suaa.
Pensa che pure te ce n’hai addosso na chilata che se te fermano a SanBa te mettono ar gabbio e butteno via ‘a chiave.
Ma fortuna che sei svejo e l’hai nascosto bbene ne’e ossa e nei denti, quinni vedi da nun ride tanto sinnò te sgamano subbito. Però vacce piano che se te mbottisci troppo te tocca de core all’ospedale coi calcoli renali.

E ndovina mpo chi è che te fa batte er core p’aa Maggica? Sempre lui, er mitico calciopiùpiù, versione ione.
Siccome n’aa tavola t’oo trovi n’aa seconda colonna (gruppo zì, daje che mo hai mparato), stà na crema quanno se lega co du atomi de alogeni come cloro (pe facce l’antighiaccio paa strada) e iodio (pe e fotografie quanno te se impalla istagram).
Co a maja numero 20, calcio: bomber d’aa vita e d’aa terra.


La Scienza Coatta e l’amichi chimici CaCaCazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto