Senti quanto è dolce sta MOBILITÀ

🌎 #PIANETATERA 🌏 NUMMERO QUINDICI 🌍

Ceciò, stanno a dì che s’ariparte.

Diciamo.

S’ariparte co’e scuole chiuse e i genitori ner panico. S’ariparte che semo stanchi er triplo e pesamo 10 chili deppiù. S’ariparte che nun s’abbracceremo subito come prima ma sicuramente, nota positiva, ciavremo lievito e farina come piovesse.

Pe ripartì però, tocca impegnasse un po’ tutti: i cittadini a non fa sì che appena ariescono se ne vanno tipo zombie a cercà er moscow mule da asporto e i sindaci a trovà’ soluzioni pe non fa girà er virus come fosse ‘na cannetta in spiaggia (che – tanto pe fatte rosicà – potrà fumà solo chi alla spiaggia ce abita vicino).

Inutile ditte che ‘a soluzione più cool e più sullaboccadetuttiiperchèfaffigo che fa amministratore moderno è ripartì dalla MO BI LI TÀ [1] e pe questo sui media è ‘n trionfo de fotomontaggi fatti da stagisti in telelavoro, de dossier, de articoli e de dichiarazioni che manca solo Crepet e l’hanno fatte popo tutti.

E a noi sta cosa ce piace. Perchè non chiedese come se moveremo ner prossimo futuro, senza pefforza dovè mette er culo su macchine moto e scooter privati, sarebbe n’’occasione persa, ‘na roba da fregnoni.

Pe questo ce stanno un botto de proposte sensate che ce fanno pensà a ‘n futuro che non è fatto solo de mascherine, socialità limitata e nuntavvicinàtroppochemecacoaddosso ma pure a prospettive che fanno bene alla capoccia e all’ambiente. Alcune te t’avemo sapientemente isolate (concetto che fa tanto lockdown). Ecchete quelle de Legambiente:

1 – Trasporto pubblico più sicuro grazie a monitoraggi, controlli e tornelli pe contené numero de passeggeri e distanze – pure pe ‘n fatto de ascelle d’estate, ammettemolo su;

2 – Più bici e nuove ciclabili nelle aree urbane rifacendose a modelli italiani ed europei che spaccano;

3 – Puntà sulla sharing mobility co mezzi a prezzi pop che così magari te riesci pure a comprà na camicetta nuova su Zalando;

4 – Spigne la gente a rottamà er mezzo privato, pensando pure a chi abita a Fidene (o a Quarto Oggiaro, San Vitale e Mirafiori Sud pe capisse);

5 – Spigne de brutto sullo – CHETTELODICOAFFA ormai lo sa pronuncià pure nonna – smartuorching dando pure du’ spicci alle aziende che lo promuovono.

E nun parlamo poi de economia, welfare e fragilità sociali che sennò annamo fori tema e te s’affloscia er dolce in forno. E no, non è ‘na metafora.

Vatte a spizzà pure
Le proposte de Legambiente ai sindaci https://www.legambiente.it/mobilita-post-covid-19-ecco-5-misure-concrete/

Le proposte del movimento Fridays For Future
https://ritornoalfuturo.org/

Le proposte sulla mobilità dolce de AMODO https://www.mobilitadolce.net/appello-ripartire-dalla-mobilita-sostenibile/

E tu? Ce la racconti la tua #propostonapostcovid?

[1]
https://www.transformative-mobility.org/news/the-covid-19-outbreak-and-implications-to-public-transport-some-observations

Mario Brega Mobilità dolce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto