L’omo dei quanti

*ER 23 APRILE 1858 NASCEVA MAX PLANCK, L’OMO DEI QUANTI*

« Ma da quanto è che sei qui? Quanti anni hai? Ma quanto sei bella? Quanto voi? »
[Max Planck

« Che tajo! »
[Acca, la costante di Planck]

(Pe dilla tutta: Il 23 Aprile 1858 nasceva Max Planck, fisico tedesco che assieme ad Einstein ha modificato radicalmente la comprensione della realtà fisica dal Novecento in poi. L’intuizione fondamentale di Planck, da lui stesso inizialmente sottovalutata, fu la teoria dei quanti di luce, ovvero che la luce, come la materia, è costituita di tanti piccoli granuli non frazionabili di energia, i fotoni. Tale teoria si è rilevata l’unica in grado di spiegare i fenomeni di assorbimento ed emissione della luce da parte dei materiali e ha generato una catena di scoperte epocali sulla materia atomica e subatomica.

E no, la meccanica quantistica nun vuordì che possiamo legge ner pensiero o che cor potere delle onde cerebrali potemo curà le malattie o che si te concentri mentre guardi la squadra tua allora segna.. c’avemo provato, nun sta a funzionà)

La Scienza Coatta non frazionabile

Max Planck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto