Chi offre deppiù?

🏆 𝗡𝗢𝗕𝗘𝗟𝗟𝗜 𝟮𝟬𝟮𝟬 🏆

Nobel economia 2020:

«’Na maglietta di Francesco Totti dell’anno d’oo scudetto: base d’asta 7 milioni di miliardi. Chi offre deppiù?»
[il battitore d’asta, sul podio e col martelletto in mano, sbirciando tra la folta platea]

«Sto catzo!»
[una signora dal fondo della platea della casa d’aste]

«Ioooo! Base più 1,37 mijoni e n’bacio ‘n fronte a tumoje!»
[un signore, in collegamento telematico dalla curva sud]

Sbodobo!!! «Aggiudicata al Signore in curva sud!»
[il battitore d’asta, col martelletto frantumato per la violenta percussione]

Risponni a sto catzo de telefono che hai vinto er Nobelloooo
(pe davero): https://twitter.com/Stanford/status/1315631500080148480

Pe dilla tutta: si, lo sapemo già che 7 mijoni de mijardi – come base d’asta – pe na maglietta de Totti è… poco. Però se date n’attimo retta a Paul Milgrom e Robert Wilson, vincitori dei Nobellibelli 2020 pe le scienze economiche, capirai che dietro alle aste ce stanno dei meccanismi ‘ncredibili, specie dar punto di vista psicologico. Tipo che ‘na partita a poker tra Freud, Jung, Arsenio Lupin e tumadre je fa na pippa. E – manco a dillo – sti meccanismi entrano in gioco pure quanno devi fissà il prezzo che vuoi offrì pe aggiudicatte l’oggetto d’asta!

Robert “Chi offre di più” Wilson e Paul “Aggiudicato!” Milgrom hanno studiato come funzionano le aste (che, si nun lo sai, esistono dai tempi antichi) talmente a fondo che prima ne hanno estratto una teoria ‘classica’ e poi hanno inventato nuovi formati di asta, utili pure quanno devi vende cosucce n’po’ speciali, tipo che Ibbei popo nun è il caso.

Eccerto, perché a fà le aste de quadri antichi e opere d’arte o frutta e verdura so bbòni tutti: prova n’po’ a fà n’asta pe ‘e frequenze radio? Nun a caso, l’ammaracani hanno usato un modello d’asta inventato popo dalla premiata ditta Wilson&Milgrom pe assegnà ‘e frequenze radio agli operatori de telecomunicazioni! Capito Zì?!

Nzomma, pe falla breve, Wilson & Milgrom hanno studiato e innovato ‘na cosetta che ormai appartiene alla vita de tutti noi: le aste, grazie a loro, sò diventate più competitive ed efficienti, per cui alla prossima asta pe la vendita dell’AS Roma potrai partecipà pure tu. Se beccamo là eh

Paul Milgrom e Robert Wilson, vincitori dei Nobellibelli 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto