* TANA PE PAOLETTO DIRAC *

«Levete er bra che te faccio vede er ket»

[Paoletto “Zozzone” Dirac]

«Rigà stasera gna’a faccio a venì, c’ho lezione de Spin»

[Paoletto “Theo” Dirac] [Pe dilla tutta: l’8 agosto popoche der 1902 veniva emesso da SuMadre quer ber quanto de coattanza de Paoletto Adriano Maurizio Dirac. Mentre che in Italia staveno a bonificà la palude pontina, lui prima diventa ingegnere a 19 anni, quanno te stavi ancora capì come se gioca ar fantacalcio poi sbadabim sbadabam a 30 diventa professore de matematica a Cambridge, quanno te avevi appena finito de capì come dà da magnà ar Tamagotchi.

Dice che comunque però nun se l’era meritata sta cattedra er Dirac, t’aveva solo:

– FORMALIZZATO LA MECCANICA QUANTISTICA;

– FORMULATO LA STATISTICA DE FERMI-DIRAC, che te controlla praticamente ogni materiale che contiene almeno un paro de elettroni;

– DESCRITTO LA MECCANICA RELATIVISTICA DI SINGOLO ELETTRONE, quella che arcuni chiameno l’equazione dell’amore pe nessun motivo;

– PREDETTO L’ANTIMATERIA;

– e nun diciamo nulla de quello ch’aveva già fatto a TUMADRE, perché ce leggono pure i più piccoli

Dopodeché, più avanti naa carriera, se pija ‘n sacco bene coi King Crimson e se rimette a studià le stelle e la cosmologgia psichedelica come quanno era più pischello a Riccione co TUMADRE, e te lavora puro su sta cosa mezzo importante de li numeri ADIMENSIONALI, ovvero derivati dalle COSTANTI UNIVERSALI (velocità daa luce, forza de Gravità, costante de Planck, code tra Pero e Cormano, pioggia er primo giorno de ferie, Despacito). Recentemente s’è messo a lavorà ar mercato daa Roma pe provare l’esistenza dell’ANTIJUVE.]

dirac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto