L’omo noo SPAZIO

«Vabbé s’è fatta ‘na certa, io me do»
[Yuri Gagarin]

«Zì me raccomanno salutame Dio»
[Sora Lella]

(Pe Dilla Tutta: Il 12 aprile 1961 avvenne il primo volo spaziale del maggiore Yuri Gagarin: cominciò alle ore 9:07 di Mosca, a bordo della navicella Vostok 1. La navicella compì un’intera orbita ellittica attorno alla Terra viaggiando a una velocità di 27.400 km/h, raggiungendo una altitudine di 302 km. “La Terra è blu […] Che meraviglia. È incredibile” disse durante il volo. Dopo 88 minuti intorno al nostro pianeta guidato da un computer controllato dalla base, la capsula frenò la sua corsa accendendo dei retrorazzi per rientrare nell’atmosfera terrestre e terminare il volo. E sapete quanti anni c’aveva? Dai provate a buttavve su… … … Era’n pischelletto de 27 anni. E no nu je bastarono ‘e sarcicce de nonna)

Per i più coatti: – http://www.space.com/11359-secret-details-yuri-gagarin-human-spaceflight-50-years.html

La Scienza Coatta Sovietica

Yuri Gagarin sarcicce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto