St’OSCILLOSCROCCHIO è ‘n zucchero

*BADA ALL’OMEOPATIA*

«Guarda si l’acchiappo a questi…»
[Amedeo Avogadro]

«Ma ‘n sa de ‘n cazzo!»
[Joe Bastianich]

(Pe dilla tutta: ricorre oggi la Giornata Mondiale per l’Omeopatia. Si tratta di una presunta pratica medica per il trattamento di diverse malattie, ma nessuno studio scientifico finora effettuato ha determinato che sia più efficace rispetto al placebo. L’omeopatia si basa sul principio delle diluizioni infinitesime e della memoria dell’acqua)

In pratica: 1. Ordini all’oste er vino bbono dei Castelli; 2. te porta un bicchiere de vino; 3. te butta er vino e ce mette l’acqua; 4. te l’ ammischia; 5. te svuota er bicchiere e t’ oo riempie n’antra vorta de acqua; 6. ripete i punti 4. e 5. pe’ 289047928347239084702987340 vorte 7. ……….. 8. torni co gli amichi e je sfonni er locale.

Morale daa favola: le medicine omeopatiche so’ come acqua e zucchero.

(Nun ciò parole. Si ve pija Amedeo Avogadro ve diluisce er culo)

Per i più coatti: – http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/04/01/lo-zucchero-piu-costoso-al-mondo/, di Dario Bressanini – http://medbunker.blogspot.it/2012/06/guida-illustrata-allomeopatia.html, di MedBunker

La Scienza Coatta c’ha più memoria dell’acqua

Mario Brega omeopatia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto